Uno spazio per crescere, aggregare e formare

Dopo la festa di inaugurazione con il Vescovo Maurizio nel mese di ottobre, l’Happy Space ha cominciato a muovere i suoi primi passi, sospinto dall’entusiasmo dei ragazzi della Scuola Diocesana e del Dopo Scuola Collegio Vescovile e dei loro educatori, che da subito hanno cominciato ad “abitarlo” nelle ore di educazione fisica, nei momenti di ricreazione e in alcune occasioni speciali (la festa di Ognissanti e la festa di Natale insieme ai genitori), ma non solo … Già alcune società sportive hanno approfittato della bella struttura: ASD Pattinaggio Artistico Lodi, Skating Lodi, Polisportiva Nuova Lodi (Primi Calci) e, a breve, un Corso per Allenatori di Pallavolo del CSI.
Quando cominci ad abitare un luogo diventa importante arredarlo al meglio e secondo le esigenze di chi ci vive. Proprio per andare incontro alle varie richieste di chi utilizza la tensostruttura, l’Associazione Amici del Vescovile ha aderito al bando della Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi, ottenendo, grazie anche al contributo di alcune famiglie, un consistente finanziamento per l’allestimento dell’Happy Space con panchine, protezioni, porte da calcetto e canestri, che si sono aggiunti alla rete da pallavolo e ad altre attrezzature già presenti, permettendo così un impiego molteplice. Il progetto ha trovato una condivisione si intenti con la Cooperativa Il Mosaico e la Fondazione Danelli, per auspicabili future collaborazioni. Con gli attori coinvolti nella promozione del bando l’intento è quello di promuovere progetti condivisi nell’ambito ludico educativo, nell’ambito dell’attenzione alla disabilità (la struttura ha accesso facilitato per chi ha difficoltà motorie) e per favorire la cooperazione tra Scuola, Famiglia e Società Sportive, offrendo uno spazio bello e accogliente per ragazzi.
Se quindi il risultato immediato è stato quello di qualificare ulteriormente la proposta educativa della Scuola Diocesana (primaria e secondaria di primo grado), si stanno pure concretizzando preziose collaborazioni con il territorio cittadino.

– – –


Obiettivi

Obiettivo principale del progetto è di avere una struttura che risponda alle esigenze della popolazione scolastica, delle famiglie e delle associazioni durante tutto l’anno.

La tensostruttura offre uno spazio nel quale si potranno organizzare attività di:

  • educazione motoria delle classi della scuola primaria e secondaria di 1°grado;
  • gioco e aggregazione delle classi delle scuole primaria e secondaria di 1°grado durante le pause dell’attività didattica;
  • laboratori di educazione civica, teatrale e musicale;
  • organizzazione di incontri ed eventi culturali e di approfondimento per gli alunni, gli insegnanti, e le famiglie;
  • organizzazione di eventi, manifestazioni da parte della Diocesi, delle Autorità e delle Associazioni cittadine;
  • svolgimento delle attività sociali da parte delle Associazioni sportive, degli oratori di città e Associazioni per diversamente abili..

Partners

Promuovono il progetto: AGeSC, il Collegio Vescovile, l’Associazione NOI e CSI Lodi.