Riapre alla Scuola Diocesana di Lodi lo spazio all’interno della scuola dedicato all’espressività libera dei ragazzi.
Dopo l’esperienza positiva dello scorso anno riapre l’atelier in una veste nuova.
Il nostro atelier è una piccola stanza magica, nata per accogliere un’attività naturale ed antica… quella del dipingere. Si dipinge in piedi, con fogli appesi al muro, con ottimi pennelli e buoni colori, animando un gioco fatto di gesti personali. L’individuo si concentra, trasforma la superficie bianca del foglio in uno spazio vivo, dove può esprimersi liberamente. Attraverso questa concentrazione acquisisce forza e sicurezza, potendosi realizzare senza competizione e senza riferirsi ad un modello.
E’ un luogo intimo e protetto, dove si può tornare ad essere se stessi in modo autentico e naturale, esprimendosi con assoluta spontaneità. La pittura permette un’esperienza straordinaria, lontana dai ritmi frenetici e dai condizionamenti di tutti i giorni.
In questo luogo intimo e protetto ci si allontana momentaneamente dal reale per dare possibilità all’espressione e alla forza personale di emergere nel gruppo costituito.
I ragazzi acquisiscono concentrazione, capacità di impegno e rigore, amplificando le proprie capacità. Attingendo alla propria interiorità, portano alla luce le proprie caratteristiche personali e diventano consapevoli di essere unici e irripetibili. Così imparano quanto le loro possibilità siano infinite.

Giulia Cannella


Aperto ai ragazzi della Primaria e Secondaria di 1°grado di Lodi
20 lezioni da Gennaio a Maggio 2020
Mercoledì dalle 16.15 alle 17.15 a Lodi