Mercoledì 28 marzo, le classi di seconda media di Lodi e di Codogno si sono recati a Milano per una visita didattica artistico/culturale che li ha visti coinvolti per tutto il giorno.

In mattina si sono recati al Castello Sforzesco. Qui hanno percorso il Tour delle merlate. Un suggestivo percorso che tra corridoi, terrazze e scalini ha dato loro la possibilità di vedere la città da una diversa prospettiva, immergendosi nella storia e nella modernità. Successivamente la visita al Castello è proseguita nell’antico Ospedale Spagnolo nel Cortile delle Armi, nel quale hanno potuto ammirare da tutti i punti di vista la Pietà Rondanini, capolavoro indiscusso di Michelangelo, realizzato in età avanzata e rimasto incompiuto.

Dopo la pausa pranzo in Piazza Duomo, nel pomeriggio si sono recati alla Pinacoteca di Brera dove con la guida hanno visitato alcune delle opere più significative: dagli affreschi dell’Oratorio di Mocchirolo a capolavori come il Cristo morto del Mantegna, Lo sposalizio della Vergine di Raffaello, la Pala Montefeltro di Piero della Francesca, fino al Bacio di Hayez e alla Fiumana di Pellizza da Volpedo. Per ogni opera, con l’interazione con la guida, agli alunni è stato mostrato i diversi stili artistici: la tipologia di dipinto, di supporto, e di tecnica utilizzati; la lettura degli elementi compositivi; il soggetto del dipinto e la lettura iconografica dell’immagine.